RssFacebook
Menu
Menu Contenuti

nov 6, 2013

Un terreno della Badia a Settimo, i suoi cippi confinari e i proprietari circostanti

di Mauro Bacci

In questa sede vengono presentati i cippi di confine in pietra arenaria rinvenuti durante i sopralluoghi del Gruppo Archeologico Scandiccese e attribuiti a diversi proprietari tra cui la Badia a Settimo. Soprattutto viene evidenziata l’importanza della tutela e salvaguardia di detti manufatti, anche se non appartenenti a periodi storici molto lontani nel tempo.

Link all’articolo in formato PDF

n6_cippi_confinari_badiasett-1