RssFacebook
Menu
Menu Contenuti

nov 4, 2013

Pianta dei Capitani di Parte e carte topografiche a confronto

Una base per ricerche di archeologia delle comunicazioni nel territorio comunale di Empoli

di Marco Frati

Il confronto fra le Piante dei Capitani di Parte (opera cinquecentesca) e le carte topografiche attuali ha permesso la ricostruzione degli antichi assetti viari che stanno alla base della ricerca archeologica d’insediamento sul territorio empolese. Si è potuto così mettere in luce alcuni aspetti territoriali inediti tra cui strade scomparse, infrastrutture pubbliche come ponti, ospedali, pozzi e costruzioni di tipo religioso, come tabernacoli e cappelle.

n4_piante_capitani