RssFacebook
Menu
Menu Contenuti

ott 4, 2014

Elbafortificata

La storia dell’Elba nel secondo conflitto mondiale

di Ruggero Elia Felli

I primi studi sull’assetto difensivo dell’Elba durante il secondo conflitto mondiale, risalgono al periodo a cavallo tra gli anni ’20 e ’30: la difesa costiera si basava su un servizio diretto di vigilanza sul mare che doveva comunicare immediatamente l’avvistamento di nemici e impedirne lo sbarco, mentre oltre tale linea, erano previsti reparti fissi per la sorveglianza di obbiettivi sensibili, e reparti mobili a sostegno di quelli fissi. Il patrimonio storico-militare dell’Elba è attualmente oggetto di una campagna di valorizzazione, al fine di costruire un vero e proprio circuito storico-escursionistico-ambientale, a completamento degli itinerari turistici: a questo scopo nasce nel 2013, l’associazione Elbafortificata.

Link all’articolo in formato PDF

 

n11_art12